Crea sito

Spinelli Vito

Nasco a Torino nel 1957, l’anno in cui gli Agnelli lanciano la mitica e famosa Fiat 500, ed ho la fortuna di vivere tutta la mia infanzia in uno tra i più bei quartieri della città: Gran Madre/ Borgo Po.L’adiacente collina di Torino e le sue case settecentesche formano la mia sensibilità alla bellezza. A questo crescere contribuisce la fioritura della massima espressione musicale attraverso complessi e band come i Beatles, Genesis, Emerson Lake and Palmer, Pink Floyd, Led Zeppelin, Lucio Battisti, Premiata Forneria Marconi e molti altri ancora. L’esplosione di questo fervore artistico musicale genera tutto il mio sognare e acuisce ancor di più la mia sensibilità…
È in questo mondo che ho conosciuto le prime emozioni d’Amore e le prime difficoltà a capire l’universo femminile!

Tanto sport, quello calcistico quando giocavo nel Toro, ed una passione nel mondo della fede religiosa mi tengono però lontano per molti anni dalle vicissitudini che questo mondo avrebbe generato in anni a seguire.
Così, quasi come fosse un appuntamento a cui non potevo mancare, tutto cambia come per effetto di un eluttabile destino.