Crea sito

Contino Mario

Ricercatore e scrittore di origini campane, nato ad Agropoli (SA) nel 1986.
Residente nella magica Puglia, proprio in questa regione Contino ha intrapreso la sua attività di ricercatore nell’ambito del folklore e del paranormale (da intendere come ricerca atta ad approfondire, confermare o smentire talune affermazioni).
I suoi studi lo hanno condotto, nel 2013, a fondare è presiedere l’Associazione Italiana Ricercatori del Mistero (A.I.R.M.), oggi evolutasi nel “Gruppo Italiano Ricerca Psichica (G.I.R.P.)”.
Dal punto di vista letterario, possiamo considerare Contino uno scrittore poliedrico, la sua produzione, in costante crescita, pur comprendendo maggiormente “saggi” inerenti il suo specifico campo di studio, comprende anche romanzi e raccolte poetiche, come di seguito specificato: 
Pubblicazioni librarie
– Ghost Hunting (tra scienze e leggende) – Uno Editori 2013 (saggistica).
– Puglia Misteri & Leggende – Artebaria Edizioni 2014 (saggistica).
– Manifestazioni Spiritiche – Risveglio Edizioni 2015 (saggistica).
– Sagato risveglio di un drago – Augh Edizioni 2016 (romanzo fantasy).
– Il segreto tra le rime – FaLvision Edizioni 2017 (raccolta poetica).
– Folletti e Fate d’Italia – Uno Editori 2018 (Saggistica).
– Puglia Folk (tra miti e leggende) – IQdB Edizioni 2018 (Saggistica)
Pubblicazioni secondarie
(auto pubblicazioni)
– Un Natale per tre – PubMe edizioni 2018 (raccolta poetica – coautore)
– Un’avvelenata per la Puglia –  Amazon Kindle 2018 (raccolta poetica)
Inviti e collaborazioni televisive principali:
– Rai 2: I Fatti Vostri
– Rai 1: In viaggio con la zia
– Vari inviti su TG nazionali e locali, quale esperto del folklore italiano.
Collaborazioni giornalistiche
Contino collabora con il “Giornale di Puglia”, con la rivista nazionale “Misteri d’Italia”, con la rivista nazionale “Enigmi”, con la rivista nazionale “Italia misteriosa”, con il giornale “Puglia Press”, con il quotidiano: “Giornale di Puglia”.
La poesia
La poesia rappresenta un mezzo importante, grazie al quale Contino, spesso, trasmette quei valori propri dell’umana condizione, spesso dimenticati, e che proprio grazie al folklore vengono tramandati ed insegnati.
I suoi testi sono musicali, rimati, ordinati secondo una metrica ben precisa, ricchi si significato ed in grado di emozionare il lettore.