Crea sito

Abbate Antonello

Nato a Roma il 25 febbraio 1965 e residente in Anzio, appena separato per seguire una sua visione di vita che, con l’amore ormai finito, gli stava per essere impedita, si rivolge all’oriente per superare la presunta crisi mistica capitatagli. Cosi sceglie di curarsi con chi la mente, secondo lui, la conosceva più a fondo: gli orientali e intraprende un periodo di introspezione profondo e a viaggiare per il mondo.

Per 2 anni si disintossica dalle notizie, non leggendo giornali, né vedendo telegiornali, iniziando a fermare su carta emozioni vissute all’istante e alle numerose feste si diletta a omaggiare acrostici agli amici, scoprendo una vena artistica, perché di getto, senza pensarci molto, ma captando pensieri, anima serate conviviali all’insegna della particolarità e dal “riconoscersi” che i destinatari degli acrostici, dicono di lui.