Crea sito

Rizzo Antonella

Nasce a Roma, il 31 Maggio 1970, dopo gli studi artistici presso il 1° liceo di via Ripetta, decide di fare un anno all’Accademia di Belle Arti di fronte al liceo. Successivamente, però, sceglie di iscriversi all’Università in Scienze Umanistiche con lo specifico in Pedagogia con indirizzo Psico-pedagogico, laureandosi nel 2001, anno in cui, dopo la separazione, si trasferisce nella cittadina di Anzio, dove tutt’ora risiede.
Si è accostata alla scrittura all’età di 16 anni, scrivendo poesie già di stile ermetico, per un bisogno personale di fermare su carta le emozioni adolescenziali e poi, più avanti, per una esigenza interiore anche introspettiva di conoscenza verso se stessa. Questo la ha aiutata molto nell’affrontare con coraggio le varie vicissitudini della sua vita, una sorta di auto-terapia tramite la riflessione consapevole e utile (si spera) anche per il lettore in quanto il suo motto è: “scrivere per far riflettere”.
La critica scrive di lei: … poetessa di consolidata fattura e buona levatura che usa un linguaggio limpido, ermetico-simbolico, di una semplicità disarmante, non disgiunta però da una corposa forza descrittiva delle immagini e della sua vita interiore.

Ha ricevuto alcuni premi di riconoscimento per poesie inviate ai concorsi letterari.